Home Chi Siamo Le mie Rubriche Il periodo migliore per fare un Tatuaggio
Il periodo migliore per fare un Tatuaggio
cavigliaPenso che vi siate chiesti quale è il periodo migliore per fare il tatuaggio… sicuramente in inverno, dato che il tatuaggio rimane pur sempre una ferita. Avete notato che se vi fate male durante l’ estate le ferite si infettano molto più facilmente e non guariscono mai bene. Quindi se proprio vi siete ricordati tardi che un tatuaggio, magari al piede sarebbe davvero bello con i sandali che vanno quest’anno, state molto attenti, soprattutto nelle prime due settimane, cercate di uscire solo nelle ore fresche, di non esporre assolutamente il tatuaggio al sole e ovviamente all’ acqua della piscina e del mare.
Esistono anche delle persone che non amano nè il mare nè il sole, quindi a queste consiglio solo di stare attenti di non uscire nelle ore calde, altre persone invece odiano il caldo e dopo aver fatto il tatuaggio partono per luoghi freschi e ovviamente non vanno incontro a nessun problema.
L ‘ unica zona del corpo in cui è consigliato fare il tatuaggio in primavera o in autunno è il piede…dato che in inverno viene coperto con calzini pesanti e scarponi o stivali, invece durante l’ estate è troppo esposto al caldo e alla polvere, mentre durante le mezze stagioni basta coprirlo con un panno di stoffa e si possono utilizzare scarpe comode... molto pratico per la cura.
Il tatuaggio sul piede è molto in voga nel mondo femminile... è una zona molto sensuale, se anatomico slancia e rende più particolari le gambe, soprattutto nelle persone più piccoline, immaginate un bel decoro sul piede che sale sulla caviglia il tutto contornato da un abbigliamento adatto magari un bel tacco e una gonna alla moda.
Certo la magia avviene se il tatuaggio è completo , per questo affidatevi al vostro tatuatore e non badate a spese… il tatuaggio è per tutta la vita! , quindi deve essere perfetto e personalizzato per chi lo porta!!!!